Una bella storia legata al territorio, un’avventura lunga 60 anni.

A ripercorrere la storia del pastificio il presidente Massimo, figlio di Arrigo Andalini: “È nato come una piccola bottega artigianale di pasta fresca nel 1956, con il nome di ‘Pastificio Andalini e Aleotti’: negli anni, mio padre ha sperimentato nuovi formati, tipologie, ingredienti, come la pasta con spinaci, i maccheroni al torchio, le tagliatelle in vassoio”.

Poi la costruzione nel 1992 di un nuovo e moderno stabilimento, nel 2001 l’acquisizione del pastificio La sovrana di Puglia di Canosa; nel 2014 il lancio della nuova brand image e restyling dei packaging: ad oggi può contare di un “40% di share dell’export sul fatturato totale, grazie al Nord Europa –  illustra Venturi, – e garantisce una qualità di prodotti innovativi, sicurezza alimentare, tecnologia, puntuali servizi logistici: vogliamo comunicare fin dal prodotto la sua genuinità, attraverso la ruvidità della sfoglia e la colorazione dell’uovo naturale”.

Sei le linee di prodotto del pastificio: Antica tradizione uovo, con pasta corta, nidi e pastine; Le biologiche, con pasta di semola, semola integrale, farro e uovo; 4 minuti, una gamma completa di pasta a sfoglia sottile che unisce il gusto alla velocità di cottura; Cuor di semola che, “più che una linea, è un nuovo brand che ama il meglio e vuole estinguersi”; infine La sovrana, una proposta studiata appositamente per i mercati esteri.

Dal 1956 la famiglia Andalini, giunta alla terza generazione, produce con passione, entusiasmo e impegno pasta all’uovo, di semola, specialità e biologica secondo la più autentica tradizione emiliana. Il Pastificio ha da sempre questa mission: produrre una pasta che abbia i plus del prodotto “artigianale”, realizzato con le migliori materie prime, con il sostegno e le garanzie delle tecnologie industriali.

Meriti accademici: Diploma di Maestro Artigiano, conferito dalla Accademia dei Maestri Artigiani di Arti e Mestieri di Ferrara, nel marzo 2017.

andalini

SCHEDA DEL MAESTRO ARTIGIANO

  • Nome: Andalini Massimo
  • Professione: Pastaio
  • Comune di nascita: Cento (FE)